Llamazares, Julio

Persona

Julio Llamazares, nato a Vegamián, nella provincia di León, in Spagna nel 1955 è poeta, scrittore e giornalista. Ha iniziato molto giovane a dedicarsi alla poesia, facendo parte di un gruppo poetico e fondando i "Cuadernos Leoneses de Poesía". Ha cominciato pubblicando le sue poesie su diverse riviste letterarie. Nel frattempo si laurea in diritto, ma si dedica alla professione di avvocato per poco tempo. Si trasferisce a Madrid per dedicarsi all'attività giornalistica. Nel 1979 pubblica la sua prima raccolta di poesie "La lentitud de los bueyes" con la quale vince il Premio Antonio González de Lama. Nel 1982 esce "Memoria de la nieve", raccolta di poesie subito vincitrice del Premio Jorge Guillén. "La lluvia amarilla" vince il Premio Nonino. Nel 2009 esce "Las rosas de piedra" e nel 2011 "Tanta pasion para nada".

Julio Llamazares, born in Vegamián (León Province), Spain, in 1955 is a poet, writer and journalist. As a young man, he started to devote himself to poetry, as a member of a poetry society and creating "Cuadernos Leoneses de Poesía". He started to publish his poems in many literary magazines. Meanwhile, he graduated in Law, but practices as a lawyer for a while. He moved to Madrid, to become a journalist. In 1976 he was awarded the National Prize for University poetry for the collection "La lentitud de los bueyes", and three years later he got the Premio Antonio González de Lama. In 1982 he won Premio Guillén with "Memoria de la nieve" and with the novel "La lluvia amarilla" Premio Nonino.

Bibliografia

"La pioggia gialla", Einaudi, 1993 (Passigli, 2009)
"Memoria della neve", Amos Edizioni, 2003
"Luna da lupi", Passigli, 2007
"A metà di nessuna parte", Passigli, 2008