Mustafaj, Besnik

Persona

Besnik Mustafaj è nato nel 1958 in Albania. Si è laureato in Lingua e Letteratura Francese presso l'università di Tirana, dove ha fatto l'insegnante per 8 anni. Nel 1990 è stato, insieme a Sali Berisha, Primo Ministro e Presidente dell'Albania tra il 1992 e il 1997, fondatore del Partito Democratico dell'Albania. Nel 1991 è diventato deputato dello stesso partito. Fra il 1992 e il 1997 è stato Ambasciatore Albanese in Francia e Rappresentante Permanente della Reppublica dell'Albania all'UNESCO. Nel 2005 è stato nominato Ministro degli Esteri, ma nel 2007 ha rasseganto le dimissioni e dal 2009 ha abbandonato la politica. Besnik Mustafaj ha alle spalle una lunga carriera di scrittore. Le sue opere sono state tradotte in francese, inglese, italiano, tedesco e greco. In Italia è stato pubblicato "Albania tra crimini e miraggi" (Garzanti, 1993). Nel 1997 ha vinto il premio Méditerranée per "Daullja prej letre" (Il tamburo di carta).

Besnik Mustafaj was born in 1958 in Albania. He graduated in French Language and Literature at the University of Tirana where he taught for eight years. In 1990, together with Sali Berisha, Prime Minister and President of Albania between 1992 and 1997, he co-founded the Albanian Democratic Party. Since 1991, he has been an MP for the same party. Between 1992 and 1997, he was the Albanian Ambassador to France and the permanent Representative of the Albanian Republic to UNESCO. From 2005 to 2007, he has been Albania's Foreign Minister. Besnik Mustafaj, besides his political career, has being writing for a very long time. His works have been translated into French, English, Italian, German and Greek. In 1997, he was the recipient of the Méditerranée Prize for his "Daullja prej letre" (The Paper Drum).

Bibliografia

"Albania tra crimini e miraggi", Garzanti 1993