Jiang Hong, Chen

Persona

Pittore, illustratore e autore di libri, Chen Jiang Hong ha studiato all'Accademia di Belle Arti di Pechino. Dal 1987 vive a Parigi. Utilizza spesso tecniche pittoriche tradizionali come in "Il cavallo magico di Han Gan" dove usa la stessa tecnica del pittore Han Gan, di cui racconta la storia: inchiostro e colori su seta. In Italia, sempre per Babalibri è uscito inoltre "Il principe tigre", che racconta del principe Wen, cresciuto da una tigre, che, di fronte allo scontro finale tra uomini e felini, riuscirà a lanciare il messaggio della riconciliazione di due mondi che non sono opposti.

A painter, an illustrator and author of books, Chen Jiang Hong studied at the Academy of Fine Arts in Beijing. He has lived in Paris since 1987. He often uses traditional painting techniques such as in "Le cheval magique de Han-Gan" (Han Gan's Magic Horse) where he used the same technique as painter Han Gan whose story he tells: ink and colurs on silk. In Italy, Babalibri Publishing house published his "Le prince tigre" (The Tiger Prince) where he tells the story of Prince Wen who, having been raised by a tigress, will be able to reconcile mankind and the feline before the final battle and make them understand that theirs are not opposite worlds.

Bibliografia

Claude Helft, "La mitologia cinese", con illustrazioni di Chen Jiang Hong, Motta junior, 2002
"Il cavallo magico di Han Gan", Babalibri, 2004
Janine Teisson, "Chen il sassolino cinese", Motta junior, 2004
"Il principe tigre", Babalibri, 2005 (2008)
"Il demone della foresta", Babalibri, 2006
Susie Morgenstern, "Farò i miracoli", con illustrazioni di Chen Jiang Hong, L'Ippocampo, 2007
"Lian", Babalibri, 2007
"Io e Mao. La piccola guardia rossa", Babalibri, 2008
"Piccola Aquila", Babalibri, 2009

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana