Jin, Ha

Persona

Ha Jin, nato nel 1956 in un piccolo paese rurale cinese nella provincia di Liaoning, già all'età di quattordici anni servì come volontario l'Armata Rossa. Dopo il massacro di piazza Tianeman realizzò che sarebbe stato impossibile scrivere in Cina ed emigrò negli Stati Uniti, dove ha svolto un dottorato ed ha il Boston University's Creative Writing Program dal 1991 al 1994. In seguito ha insegnato inglese all'Università di Emory ad Atlanta, e dal 2002 è tornato alla Boston University come professore del corso di scrittura creativa che lui stesso ha frequentato. Ha pubblicato due libri di poesie e varie raccolte di racconti e romanzi, tra cui "L'attesa" (vincitore di prestigiosi premi internazionali). Influenzato esclusivamente, come da lui ammesso, dalla poesia cinese, molto concisa, densa e caratterizzata da un'estrema attenzione alle parole ed ai dettagli, il cuore delle sue storie è sempre il dramma umano, il conflitto interno. Con "War trash" ha vinto il Pen/Faulkner ed è stato finalista al premio Pulitzer. Ha vinto diversi premi per le sue raccolte di racconti, e dal 2005 è membro dell'American Academy of Arts and Sciences.

English version not available

Bibliografia

"L'attesa", Neri Pozza, 2000 (2003)
"Mica facile trovare un ammazzatigri", Neri Pozza, 2001 (2005)
"Pazzia", Neri Pozza, 2003
"War trash", Neri Pozza, 2005
"Una vita libera", Neri Pozza, 2008

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana