De Signoribus, Eugenio

Persona

Il poeta italiano Eugenio De Signoribus è nato nel 1947 a Cupra Marittima. Di lui e della sua opera hanno parlato letterati come Giovanni Giudici, Rodolfo Zucco, Stefano Verdino e Giorgio Agamber. I suoi versi sono stati tradotti in inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e giapponese. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti vi sono il Premio Viareggio del 2008 per la raccolta "Poesie (1976-2007)" edita da Garzanti, il premio speciale Dino Campana, il premio Cattafi (Sicilia), il premio Caproni (Liguria). È stato redattore della rivista "Marka" e direttore di "Hortus". È attualmente curatore del semestrale "Istmi" e direttore letterario dei "Quaderni della Luna" stampato dall'Associazione Culturale La Luna, di cui è fondatore insieme a Sandro Pazzi.

English versìon not available

Bibliografia

"Se (1968-1971)", Edizioni Canova, 1971
"Case perdute", Marka, 1986 (Il Lavoro Editoriale, 1993)
"Altre educazioni", Crocetti, 1991
"Istmi e chiuse (1989-1995)", Marsilio, 1996
"Principio del giorno", Garzanti, 2000
"Memoria del chiuso mondo", Quodlibet, 2002
"Ronda dei conversi (1999-2004)", Garzanti, 2005
"Chi grida?", Nuove carte, 2005
"Alla prima luna. Versi dedicati agli amici", Grafiche Fioroni, 2006
"Poesie (1976-2007)", Garzanti, 2008
"L' assedio", Lo Sciamano, 2009
"Nessun luogo e elementare", Tallone, 2010
"Trinità dell'esodo (2005-2010)", Garzanti, 2011

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana