Revelli, Luisa

Persona

Luisa Revelli al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Luisa Revelli è nata a Cuneo nel 1968 e vive in provincia di Aosta. Nel 1991 ha conseguito la laurea in Filologia Romanza all'Università degli Studi di Torino, per un decennio ha svolto presso il Dipartimento di Scienze letterarie e filologiche dell'ateneo attività di ricerca in qualità di cultore della materia, borsista e assegnista di ricerca. Dal 1999 insegna Linguistica italiana e Didattica della lingua italiana presso l'Università della Valle d'Aosta. I suoi interessi sono principalmente rivolti alla linguistica storico-variazionale e alla ricerca antroponimica. Nell'ambito della didattica dell'italiano si occupa delle caratteristiche evolutive del cosiddetto «italiano scolastico» e delle varietà parlate e scritte impiegate in età infantile e giovanile, anche da parte di non italofoni (italiano lingua seconda), in prospettiva diacronica e con riferimento alle fonti costituite da quaderni di scuola, diari e manuali scolastici.

Born in Cuneo in 1968, Luisa Revelli in the Aosta area. In 1991 she graduated in Romance Philology at Turin University. For a decade she was a researcher at the Department of Literary and Philology Studies at Turin University. Since 1999 she has taught Italian Linguistics and Italian Language Teaching at University della Valle d'Aosta. She is mainly interested in historic-variation linguistics and anthroponimics. In the field of Italian teaching she deals with the characteristics of ¨school-level Italian¨ and the varieties used by children, teenagers and non-native speakers.

Bibliografia

"30 proposte per l'educazione linguistica", Libreria stampatori, 2001
"L'antroponomastica. Elementi di metodo", con Gianmario Raimondi e Elena Papa, Libreria stampatori, 2005
"Pagine di scuola valdostana", a cura di Fabrizio Bertolino e Luisa Revelli, Tipografia valdostana, 2008