Gratteri, Nicola

Persona

Nicola Gratteri al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Nicola Gratteri, nato nel 1958 a Gerace (Reggio Calabria), è un magistrato e Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria. Dopo aver conseguito la maturità scientifica si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza a Catania. A due anni dalla laurea entra in magistratura. Magistrato della DDA è impegnato in prima linea nella lotta contro la Ndrangheta e, a causa del suo impegno, vive sotto scorta dall'aprile del 1989. È considerato uno dei massimi esperti dei meccanismi delle tre mafie che coesistono sul territorio italiano. Nel giugno del 2005 il Ros ha scoperto un arsenale di armi che sarebbe potuto servire per un attentato ai danni del magistrato. Ha coordinato importanti indagini sulla criminalità organizzata (tra le quali anche quella relativa alla strage di Duisburg) e sulle rotte internazionali del narcotraffico. Ha recentemente partecipato a trasmissioni televisive per presentare i suoi libri e per dimostrare come piccoli cambiamenti personali possano in realtà danneggiare la struttura mafiosa.

Nicola Gratteri, born in 1958 in Gerace, Reggio Calabria, is a magistrate and public prosecutor at the Court in Reggio Calabria. He graduated in Law at Catania University. Two years after his gratuation he became a judge. As a judge working for the anti-mafia department he fights the 'Ndrangheta (mafia of Calabria); because of his commitment he lives under police proection since 1989. He is considered one of the major experts on the mecanisms of the three coexisting Italian mafias. In 2005 the police discovered an arsenal of weappons probably intended for an assasination attempt. Gratteri conducted important investigations on organized crime, including the investigation on the massacre of Duisburg and the international routs of drug trafficking. He has recently participated in TV programs to present his books and to show how little personal changes can damage the mafia as an organization.

Bibliografia

"Fratelli di sangue", Pellegrini, 2006
"Il grande inganno. I falsi valori della ndrangheta", Pellegrini, 2008
"Fratelli di sangue. Storie, boss e affari della ndrangheta, la mafia più potente del mondo", Mondadori, 2009 (2010)
"Cosenza ndrine sangue e coltelli. La criminalità organizzata in Calabria", Pellegrini, 2009
"La Malapianta", Mondadori, 2009 (2011)
"La giustizia è una cosa seria", Mondadori, 2011