Caracciolo, Lucio

Persona

Lucio Caracciolo al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Lucio Caracciolo, nato a Roma nel 1954, è giornalista e docente. Laureato in Filosofia all'Università La Sapienza di Roma, dirige la rivista italiana di geopolitica "Limes", che ha fondato nel 1993, e la "Eurasian Review of Geopolitics Heartland", nata nel 2000. Dal 1973 al 1975 è redattore di "Nuova Generazione" (periodico della FGCI); successivamente passa a "La Repubblica", dove lavora dal 1976 al 1983 come cronista politico, diventando capo della redazione politica. È stato caporedattore di "MicroMega" dal 1986 al 1995. Scrive editoriali e commenti di politica estera per il Gruppo Editoriale L'Espresso, intervenendo a volte anche su questioni calcistiche. Considerato tra i più eminenti esperti di Geopolitica in Italia, ha scritto diversi saggi, alcuni dei quali sono stati pubblicati anche in paesi stranieri. Nel 2002 ha condotto insieme a Silvestro Montanaro il programma televisivo "C'era una volta. Dagli Appennini alle Ande", in onda su Rai 3, in cui venivano affrontati i grandi temi politici, economici e sociali del nuovo millennio. Ha insegnato geografia politica ed economica all'Università degli studi Roma Tre e presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dal 2009 è titolare della cattedra di Studi strategici presso l'Università LUISS di Roma.

Lucio Caracciolo, born in Rome in 1954, is a journalist and Italian professor. Graduated in philosophy from La Sapienza University in Rome, he edits the Italian magazine "Limes" on geopolitics, founded by him in 1993, as well as the "Eurasian Review of Geopolitics Heartland", funded in 2000. From 1973 to 1975 he was an editor for "Nuova generazione" (publication by the FGCI - Italian Young Comunists), and then went to "la Repubblica", for which he worked from 1976 to 1983 as a political reporter, and eventually became chief editor for politics. from 1986 to 1995 he was chief editor of "MicroMega". He writes articles and comments on foreign politics for the Gruppo Editoriale L'Espresso, sometimes also writing on soccer. He is considered one of Italy's most important experts on geopolitics, writing essays that are also published abroad. Together with Silvestro Montanaro in 2002 he presented the TV programme "C'era una volta. Dagli Appennini alle Ande" broadcast by Rai 3, in which the big political, economic and social questions of the new millenium where approached. He taught political geography and economics at the University Roma Tre and Università Vita-Salute San Raffaele in Milan. Since 2009 he is professor at LUISS University in Rome.

Bibliografia

"Alba di Guerra Fredda. All'origine delle due Germanie (1945-46)", Laterza, 1986
"La democrazia in Europa, intervista a Ralf Dahrendorf, Francois Furet e Bronislaw Geremek", a cura di Lucio Caracciolo, Laterza, 1992
"Intervista sulla destra a Ernesto Galli della Loggia", a cura di Lucio Caracciolo, Laterza, 1996
"Euro no. Non morire per Maastricht", Laterza, 1997
"L'Italia alla ricerca di se stessa" in "Storie d'Italia, a cura di G. Sabbatucci e V. Vidotto, Laterza, 1999
"Terra incognita. Le radici geopolitiche della crisi italiana", Laterza, 2001
"Dialogo intorno all'Europa", con Enrico Letta, Laterza, 2002
"Il resto è politologia", con Marco Alloni, ADV Advertising Company, 2009
"L'Europa è finita?", con Enrico LEtta, a cura di Eugenio Carlucci, ADD editore, 2010
"America vs America. Perché gli Stati Uniti sono in guerra contro se stessi", Laterza, 2011