Bellini, Alex

Persona

Alex Bellini al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Appassionato di avventura, ha preso spunto dai grandi esploratori del passato per realizzare le sue imprese. Nel 2001 corre la Marathon des Sables in Marocco, 260 chilometri in autosufficienza alimentare. Nel 2002-2003 attraversa per due volte l'Alaska a piedi, trainando una slitta. Nel maggio del 2006, dopo una navigazione durata 226 giorni, riesce a raggiungere Fortaleza, in Brasile, coronando così il suo sogno di attraversare l'oceano in solitaria in barca a remi. Il Pacifico è la sua meta più recente, ma non sarà di certo l'ultima.

Alex Bellini, a passionate adventurer, drew inspiration from the great explorers of the past to realize his projects. In 2001 he ran the Marathon des Sables in Morocco, 260 chilometres in food self-sufficiency. In 2002-2003 he crosses Alaska twice on foot, pulling a sledge. In May 2006, after navigating for 226 days, he reaches Fortaleza in Brazil, achieving his dream to cross the ocean by himself on a rowing boat. The Pacific is his latest destination, but surely it won't be his last!

Bibliografia

"Mi chiamavano montanaro", Longanesi, 2007
"Il Pacifico a remi", Longanesi, 2010