Krüger, Michael

Persona

Krüger Michael al Festivaletteratura 2012- ©Festivaletteratura

Michael Krüger, nato a Wittgendorf nel 1943, è cresciuto a Berlino. Attualmente risiede a Monaco, dove dirige la casa editrice Hanser e la rivista "Akzente". Poeta e romanziere, in Italia ha pubblicato le raccolte "Di notte tra gli alberi" (2003) e "Poco prima del temporale" (2005). Fra le traduzioni italiane delle sue opere ricordiamo "Perchè Pechino" (1987), "Il ritorno di Himmelfarb" (1995), "La fine del romanzo" (2000), "La violoncellista" (2002) e "La commedia torinese" (2007). Protagonista della scena culturale tedesca e austriaca e attento lettore di letterature straniere, fra cui l'italiana e l'israeliana, Michael Krüger è un nome di primo piano nella lirica tedesca, insignito dei più prestigiosi premi nazionali.

English version not available

Bibliografia

"Perché Pechino?", Einaudi, 1987
"La fine del romanzo", Biblioteca del Vascello, 1994 (Robin, 2000)
"Il ritorno di Himmelfarb", Frassinelli, 1995
"La fondazione Barbablù", con illustrazioni di Rotraut Susanne Berner, Biblioteca del Vascello, 1995
"La violoncellista", Einaudi, 2002
"Di notte tra gli alberi", a cura di Luigi Forte, Donzelli, 2002
"Poco prima del temporale", Frassinelli, 2005
"La commedia torinese. Vicende di un'eredità letteraria", Einaudi, 2007
"Il coro del mondo. Poesie 2001-2010", a cura di Anna Maria Carpi, Mondadori, 2010

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana