Van der Ploeg, Jan Douwe

Persona

Van der ploeg Jan Douwe al Festivaletteratura 2012- ©Festivaletteratura

Jan Douwe Van der Ploeg, professore di Sociologia Rurale all'Università di Wageningen, è autore di numerose ricerche nell'ambito dello sviluppo rurale, dell'agricoltura contadina e dell'impatto apportato dalle nuove tecnologie. Nato nel 1950 in Olanda, si laurea in Ingegneria Agraria all'Università Agraria di Wageningen (1976), dove si specializza nello studio sociologico di forme di coltivazione non-occidentali, economia dello sviluppo e metodi di ricerca sociologica. In quegli anni Van der Ploeg si trasferisce in Perù, dove studia da vicino la riforma agraria avvenuta negli anni '70. Lavora in Colombia (1976-78) e Guinea Bissau (1978-80), portando avanti progetti di sviluppo. Negli stessi anni è consulente per i Ministeri dell'Agricoltura del Ghana, Perù, Italia e Costa d'Avorio. Attivo ricercatore per la Comunità Europea, i suoi lavori si incentrano maggiormente sull'impatto socio-economico di nuovi processi rurali.

English version not available

Bibliografia

"Scelte tecniche e incorporamento delle aziende zootecniche nelle strutture esterne. Una indagine nella realtà emiliana", Università Parma, 1983
"La ristrutturazione del lavoro agricolo. Gli effetti dell'incorporamento e dell'istituzionalizzazione sullo sviluppo dell'azienda agraria", REDA, 1986
"Lo sviluppo tecnologico in agricoltura. Il caso della zootecnia", Il Mulino, 1990
"Il modello agricolo olandese in crisi", Cesar, 1995
"Oltre la modernizzazione. Processi di sviluppo rurale in Europa", Rubbettino, 2006
"I nuovi contadini. Le campagne e le risposte alla globalizzazione", Donzelli, 2009