King, Charles

Persona

Charles King al Festivaletteratura 2014 - ©Festivaletteratura

Professore di Relazioni Internazionali e di Governo alla Georgetown University, Charles King è cresciuto in una fattoria nel nord-ovest dell'Arkansas. Ha studiato Storia e Filosofia presso l'Università dell'Arkansas e ha conseguito un Master e un Ph.D alla Oxford University, dove è stato British Marshall Scholar. Prima dell'incarico alla Georgetown è stato ricercatore al New College di Oxford e presso l'Istituto Internazionale di Studi Strategici di Londra. Al centro della sua attività di insegnamento vi sono le principali questioni di politica internazionale, la violenza sociale e i rapporti tra gruppi etnici, con un'attenzione preminente alla storia asiatica e mitteleuropea. Ha lavorato per emittenti radiotelevisive quali la CNN, NPR, BBC, History Channel e MTV. È autore di un saggio sulla storia del bacino del mar Nero e di uno dei migliori studi in lingua inglese sulle popolazioni moldave ("The Moldovans. Romania, Russia, and the Politics of Culture"). In "Odessa" ha ripercorso le tappe di una delle città più affascinanti del pianeta a partire dalla sua fondazione nel 1794 a oggi, mentre ne "Il miraggio della libertà" si è focalizzato principalmente sulla storia del Caucaso, da sempre, punto d'incontro - e scontro - tra Europa, Russia e Oriente. Vive a Washington DC con la moglie, la scrittrice e antropologa Margaret Paxson.

English version not available

Bibliografia

"Storia del Mar Nero. Dalle origini ai giorni nostri", Donzelli, 2005
"Odessa. Splendore e tragedia di una città di sogno", Einaudi, 2013
"Il miraggio della libertà", Einaudi, 2014