Marchesini, Anna

Persona

Attrice, autrice e regista teatrale tra le più amate dal pubblico italiano, Anna Marchesini è stata un'icona della comicità, divenuta celebre anche grazie alle folgoranti apparizioni televisive tra gli anni Ottanta e Novanta. Dal 1976 al '79 frequenta l'Accademia d'Arte drammatica Silvio d'Amico; nello stesso tempo debutta con Tino Buazzelli nello spettacolo "Il Borghese Gentiluomo" e viene poi diretta da registi come Lorenzo Salveti e Virginio Puecher del Piccolo di Milano, lavorando a tempo pieno come attrice di prosa e doppiatrice di cartoni animati. Nel 1982 inizia il sodalizio con Tullio Solenghi e Massimo Lopez e un'intensa attività come co-autrice, attrice e regista. Il Trio Lopez-Marchesini-Solenghi debutta nella trasmissione radiofonica "Helzapoppin", per poi passare ai varietà televisivi della Rai "Tastomatto", "Domenica in" e "Fantastico 7"; nel 1987 è la volta dello spettacolo "Allacciare le cinture di sicurezza", rappresentato nei teatri delle principali città italiane, a cui fa seguito la parodia de "I promessi sposi" andata in onda in Rai nel '90 e seguita da milioni di telespettatori. Nel 1991 il gruppo comico interpreta su Rai 2 lo spettacolo "In principio era il trio", bissando il successo del 1987. Allo scioglimento della formazione, la Marchesini continua per qualche anno la sua attività al fianco di Solenghi negli spettacoli "Due di Noi" e "La rossa del Roxy Bar", per poi intraprendere un'altrettanto fortunata carriera da solista, sia in esilaranti parodie televisive, sia in pièce teatrali come "Parlano da sole" e in adattamenti per la scena di testi di Alan Bennett, Annibale Ruccello e Tommaso Landolfi. Nel 2006 si ritira dal palcoscenico in seguito a un attacco di artrite reumatoide. Due anni dopo torna temporaneamente in tv con il Trio e interpreta al teatro "Giorni felici" di Samuel Beckett. Dal 2007 insegna recitazione all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Anna Marchesini si spegne nella sua città il 30 luglio 2016.

An actress, author and theatre director, she was very popular in Italy. She was an icon of humour, and became famous after the sketches and humorous TV programs in the 80's and 90's. From 1976 to 79 she studied drama at Silvio D'Amico Drama School; at the same time she made her debut in theatre with Tino Buazzelli with "Il Borghese Gentiluomo", she then worked with directors such as Lorenzo Salveti and Virginio Puecher of Piccolo theatre in Milan. She also worked as a prose actress and cartoon dubber. In 1982, she collaborated with Tullio Solenghi and Massimo Lopez, co-writing texts, directing and acting. The trio Lopez-Marchesini-Solenghi made its debut in the radio program "Helzapoppin" and then various Italian TV programs. In 1987, she worked in the show "Allacciare le cincture di sicurezza" in various Italian theaters followed by the parody of "The Betrothed" broadcast in the 90' and followed by millions of people. When the Trio split up, she carried on solo with hilarious TV parodies and theatre plays with texts by Alan Bennet, Annibale Ruccello and Tommaso Landolfi. In 2006, she withdrew from the stage due to rheumatoid arthritis. After a couple of years, she came back with Trio playing in "Happy Days" by Samuel Beckett. She has been teaching drama at the Silvio D'Amico National Academy of Drama since 2007. Anna Marchesini died in her city on 30th July 2016.

Bibliografia

"... Che siccome che sono cecata" (con VHS), Mondadori, 2000 (2001)
"Il meglio del Trio" (con DVD), con Tullio Tullio Solenghi e Massimo Lopez, Mondadori, 2009
"Il terrazzino dei gerani timidi", Rizzoli, 2011
"Di mercoledì", Rizzoli, 2013
"Moscerine", Rizzoli, 2013