Ciacci, Laura

Persona

Laura Ciacci è la referente per il Comitato Italiano per le Agricolture Contadine e l'Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare, Consigliere Nazionale di Slow Food, membro del CDA della Fondazione Slow Food per la Biodiversità e si occupa di Relazioni Istituzionali sempre per Slow Food. Professionista della comunicazione, si è impegnata in associazioni e movimenti: tra gli altri, per 12 anni è stata prima responsabile della comunicazione e del marketing e poi della cooperazione internazionale per WWF Italia; dal 2008 al 2010 è stata portavoce della Coalizione Italiana contro la Povertà (GCAP Italia), che ha contribuito a fondare nel 2005, ed è la portavoce della società civile italiana per il G8 del 2009 a L'Aquila. Dal 2009 al 2013 è stata componente del Comitato di Presidenza del Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI). Ha scritto su temi legati alla cooperazione internazionale e la comunicazione, in particolare ha collaborato a "Il continente verde. L'Africa. Cooperazione, ambiente, sviluppo" curato da Ilaria Cresti e Jean-Léonard Touadi, edito da Bruno Mondadori, e "L'immigrazione che nessuno racconta", Dalai Editore.

English version not available

Bibliografia

Non disponibile