Olivero , Carlos "Charly"

Persona

Carlos Olivero al Festivaletteratura 2014 - ©Festivaletteratura

Padre Carlos 'Charly' Olivero nasce a Buenos Aires nel 1976. A 21 anni interrompe gli studi universitari in medicina per entrare in seminario. Nel 2002 ha inizio la sua attività missionaria nelle baraccopoli di Buenos Aires, accanto a padre José Maria 'Pepe' Di Paola, il sacerdote allora incaricato della parrocchia della Virgen de los Milagros de Caacupé nella villa 21-24 su mandato dell'allora arcivescovo di Buenos Aires, il futuro papa Jorge Mario Bergoglio. Si prende cura del recupero di persone affette da problemi di tossicodipendenza e, nello stesso tempo, frequenta un Master in Prevenzione e Assistenza alle Tossicodipendenze presso l'Università del Salvador di Buenos Aires. Ordinato sacerdote nel 2005, sempre insieme a padre Pepe Di Paola si impegna nella fondazione dell'Hogar de Cristo («Focolare di Cristo»), centro per giovani in difficoltà, inaugurato nel marzo 2008 dal cardinale Bergoglio. Dal dicembre 2010, quando padre Pepe è costretto ad abbandonare la capitale argentina a causa delle minacce di morte dei narcotrafficanti, assume la direzione dell'Hogar de Cristo. È responsabile del bollettino parrocchiale "El Catolico", distribuito gratuitamente nelle villas di Buenos Aires.

English version not available

Bibliografia

Non disponibile

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana