Hertmans, Stefan

Persona

Stefan Hertmans al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Narratore, poeta e drammaturgo (Gand nel 1951), è un'esponente di punta della letteratura di lingua nederlandese. Ha scritto pièces teatrali e libretti d'opera (l'ultimo nel 2013) e ha ottenuto un sorprendente successo di pubblico e critica grazie al romanzo "Guerra e trementina". Il libro, finalista al Premio Strega Europeo 2015, tradotto in più lingue europee e premiato in madrepatria con prestigiosi riconoscimenti quali l'ako Literature Prize, il Golden Owl (Premio del pubblico) e il Premio alla cultura fiamminga per la letteratura, è l'accorato diario esistenziale che il novantenne Urbain Martien consegna al nipote, una sorta di testamento spirituale occasionato dallo scoppio dalla Grande Guerra. Accanto alla produzione narrativa, anche l'opera poetica e saggistica di Hertmans è tenuta in forte considerazione: l'autore vanta almeno dieci volumi editi di poesia e altrettante pubblicazioni sugli argomenti più disparati, dall'attualità ("Fuga's en pimpelmezen") alla critica teatrale e letteraria ("Sneeuwdoosjes", "Het Putje van Milete", "Engel van de metamorfose", "Het zwijgen van de tragedie" e "De mobilisatie van Arcadia").

English version not available

Bibliografia

"Guerra e trementina", Voland, 2015