Musso, Guillaume

Persona

Scrittore francese nato ad Antibes, classe 1974, è autore del bestseller "L'uomo che credeva di non avere più tempo", tradotto in decine di lingue. L'amore di Musso per la letteratura nasce quando il romanziere ha appena dieci anni e trascorre la maggior parte delle vacanze estive tra gli scaffali della libreria di sua madre. Diciannovenne, si muove alla volta degli Stati Uniti e svolge diverse professioni, vivendo fianco a fianco ad altri lavoratori e collezionando migliaia di idee per quelle che diventeranno le sue future trame. Tornato in Francia, si laurea in Economia, ma è solo dopo esser scampato a un grave incidente stradale che scrive, nel 2004, il suo primo romanzo besteller, incentrato sull'esperienza di pre-morte vissuta da un ragazzino. Al folgorante successo di "Et après..." seguono altri titoli che conquistano i lettori per le loro atmosfere e per il connubio tra thriller, melò e soprannaturale che li caratterizza, con storie d'amore e suspense di fortissimo impatto. Il 2016 è segnato dall'uscita in Italia di "Central Park", in cui un pianista jazz americano e una poliziotta parigina si ritrovano misteriosamente ammanettati in una panchina del parco newyorkese senza sapere niente l'uno dell'altra, e il magistrale "La ragazza di Brooklyn", una storia di sparizioni e identità celate in un crescendo di intrighi.

English version not available

Bibliografia

"L'uomo che credeva di non avere più tempo", Sonzogno, 2005 (BUR-Rizzoli, 2010)
"Chi ama torna sempre indietro", Sonzogno, 2007 (BUR-Rizzoli, 2012)
"Ti vengo a cercare", Rizzoli, 2008 (2013)
"Quando si ama non si scende mai la notte", Rizzoli, 2008 (2010)
"Perché l'amore qualche volta ha paura", Sperling & Kupfer, 2010 (2013)
"La ragazza di carta", Sperling & Kupfer, 2011
"Il richiamo dell'angelo", Sperling & Kupfer, 2012 (2013)
"Sette anni senza di te", Sperling & Kupfer, 2013 (2014)
"Aspettando domani" Sperling & Kupfer, 2014 (2015)
"Central Park", Bompiani, 2016
"La ragazza di Brooklyn", La Nave di Teseo, 2016