11/09/2016

UN FRANCESE A NEW YORK

2016_09_11_266

Quando, a 19 anni, Guillaume Musso partì per New York in cerca di fortuna, probabilmente mai si sarebbe aspettato di diventare un autore di best seller da milioni di copie. Capace di creare situazioni spesso apparentemente impossibili, eppure perfettamente congegnate, l'autore di "La ragazza di Brooklyn" ha sviluppato nel tempo uno stile personale che mescola mistero e romanticismo, capace di affascinare e disorientare il lettore. A Mantova spiegherà al giornalista Luca Crovi perché «preferirebbe morire, piuttosto che scrivere due volte lo stesso libro».

English version not available

Italiano
Francese

Non disponibile.

1Luoghi collegati