Balbi, Amedeo

Persona

Amedeo Balbi al Festivaletteratura 2016 - ©Festivaletteratura

Accanto al lavoro di ricerca e insegnamento, l'astrofisico Amedeo Balbi si occupa da più di un decennio di divulgazione scientifica, portando avanti un'intensa attività di promozione della scienza in veste di blogger, pubblicista e conferenziere. Alle sue spalle ha prestigiose collaborazioni con la missione spaziale Planck dell'ESA e col premio Nobel George Smoot, con cui ha partecipato all'esperimento MAXIMA alla University of California di Berkeley, oltre che periodi di ricerca in numerosi istituti internazionali. Attualmente è ricercatore all'Università di Roma Tor Vergata ed è membro dell'International Astronomical Union e del Foundational Questions Institute (FQXi). Nel 2006 ha dato vita al blog "kepero.org", trasformandolo in uno dei principali blog scientifici italiani. Come consulente partecipa abitualmente a programmi radio e televisivi e collabora con la testata online "Il Post". Il suo ultimo saggio è "Dove sono tutti quanti?" (2016), un inno al cielo stellato e alle sue vertiginose frontiere ancora tutte da esplorare.

Alongside his research and teaching work, the astrophysicist Amedeo Balbi has spent more than a decade popularising science, working intensively as a blogger, journalist and lecturer. His experience includes working partnerships with the ESA's Planck space mission and with the Nobel prize winner George Smoot, with whom he worked with on the MAXIMA at the University of California, Berkeley, as well as research periods at numerous international institutions. He currently works as a researcher at the Università di Roma Tor Vergata and he is a member of the International Astronomical Union and the Foundational Questions Institute (FQXi). In 2006, he launched "kepero.org", which quickly became one of the leading Italian blogs in the field of science. He frequently contributes to television and radio programmes as a consultant, as well as working with the online newspaper "Il Post". His most recent work is "Dove sono tutti quanti?" (2016), an ode to the starry sky and its many frontiers that have yet still to be explored.

Bibliografia

"La musica del Big Bang. Come la radiazione cosmica di fondo ci ha rivelato i misteri dell'universo", Springer, 2007
"Seconda stella a destra. Vite semiserie di astronomi illustri", De Agostini, 2010"Il buio oltre le stelle. L'esplorazione dei lati oscuri dell'universo", Codice, 2011
"Cosmicomic. Gli uomini che scoprirono il Big Bang", con Rossano Piccioni, Codice, 2013
"Cercatori di meraviglia. Storie di grandi scienziati curiosi del mondo", Rizzoli, 2014
"Dove sono tutti quanti? Un viaggio tra stelle e pianeti alla ricerca della vita", Rizzoli, 2016