Laroui, Fouad

Persona

Scrittore marocchino, è nato a Oujda, al confine con l'Algeria, nel 1958. Ha studiato al liceo francese di Casablanca e in Francia come ingegnere, presso la prestigiosa École Nationale des Ponts et Chaussées di Parigi, conseguendo in seguito un dottorato in materie economiche. In passato ha lavorato nel settore minerario a Khouribga, una delle aree estrattive del Marocco più conosciute al mondo, mentre oggi divide il suo tempo tra Amsterdam, Casablanca e Parigi. Ha pubblicato varie opere di narrativa, tra le quali La vecchia signora del riad, tradotto in Italia nel 2020 e vincitore del Premio Goncourt.

Bibliografia

L'estate radicale, Del Vecchio, 2013

Un anno con i francesi, Del Vecchio, 2015

Le tribolazioni dell'ultimo Sijilmassi, Del Vecchio, 2019

La vecchia signora del riad, Del Vecchio, 2020

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana