Anati, Emmanuel

Persona

Archeologo italo-israeliano, è docente di paleontologia all'Università di Lecce e direttore del Centro Camuno di Studi Preistorici. Ha pubblicato molti studi sulla civiltà Camuna. Ha compiuto missioni di ricerca per conto dell'UNESCO e di diversi governi in siti preistorici e dell'arte rupestre e tribale. È autore di saggi di archeologia e di libri divulgativi. È inoltre noto per avere elaborato una teoria secondo cui Mosè avrebbe prelevato l'Arca dell'Alleanza - un potente oggetto magico custodito in Egitto fin dalla notte dei tempi - da un tempio egizio, e l'avrebbe portata con sé durante l'Esodo. Per proteggerla, l'avrebbe sostituita con una copia e avrebbe nascosto l'originale, insieme ad altri tesori del popolo ebraico, nelle viscere del monte Har Karkom, che sarebbe quindi il vero Monte Sinai, ove si troverebbe tuttora.

Emanuel Anati, an Israeli-Italian archaeologist, teaches Palaeontology at the University of Lecce and is the director of the Centre of Prehistoric Studies of the Valcamonica (Lombardy). He published many studies on the prehistoric civilisation of the Valcamonica and led some research expeditions to prehistoric sites studying tribal and rock painting for UNESCO and for several governamental authorities. He also wrote archaeology essays and popular works. Emmanuel Anati is also well known for a theory, according to which Moses is supposed to have taken the Ark of the Covenant - a powerful magic object kept in Egypt since time immemorial - from a temple and brought it with him in the exodus. In order to save it he apparently hid the original and other treasures inside the Mount Har Karkom, the real Mount Sinai, where it still is.

Bibliografia

"Arte preistorica in Valtellina", C.Camuno, 1968
"Arte rupestre nelle regioni occidentali della penisola iberica", C.Camuno, 1968
"Camuni. Alle radici della civiltà europea", Jaca Book, 1972 (1992)
"Arte preistorica in Anatolia", C.Camuno, 1972
"Metodo di rilevamento e di analisi dell'arte rupestre", C.Camuno, 1976
"Arte rupestre del Nagev e del Sinai", Jaca Book, 1979
"Capo di Ponte centro dell'arte rupestre camuna", C.Camuno, 1981
"Statue stele della Lunigiana", Jaca Book, 1981
"I Camuni. La più antica civiltà delle alpi", Jaca Book, 1982
"Luine. Collina sacra", C.Camuno, 1982
"Helan Shan. Arte rupestre della Cina", C.Camuno, 1984
"Har Karkom, montagna sacra nel deserto dell'Esodo", Jaca Book, 1985
"Gli elementi fondamentali della cultura", Jaca Book, 1985
"Montagna di dio Har", Jaca Book, 1986
"Siti a plaza di Har Karkom", C.Camuno, 1987
"Origini dell'arte e della concettualità", Jaca Book, 1988
"Le radici della cultura", Jaca Book, 1992
"Brescia preistorica", C.Camuno, 1995
"Le religioni delle origini", C.Camuno, 1995
"Il linguaggio delle pietre. Valcamonica", C.Camuno, 1995
"Museo immaginario della preistoria", Jaca Book, 1995
"La civiltà della valcamonica", Il Saggiatore, 1996
"Esodo: tra mito e storia", C.Camuno, 1997
"I segni della storia", Di Renzo, 1997
"Pugnali nell'arte rupestre e nelle statue stele dell'Italia settentrionale", C.Camuno
"Esodo:tra mito storia. Archeologia. Esegesi e geografia storica", C.Camuno, 1997
"The riddle of mount Sinai.Archaological discoveries at Har Karkom", C.Camuno, 2001
"Gobustan. Azerbeijan", C.Camuno, 2001
"La struttura elementare dell'arte", Centro Camuno, 2002
"Lo stile come fattore diagnostico nell'arte preistorica", Centro Camuno, 2002
"Introduzione all'arte preistorica e tribale", Centro Camuno, 2002
"Arte rupestre. Una rassegna regionale", Centro Camuno, 2002
"La civiltà delle pietre. Valcamonica una storia per l'Europa", Centro Camuno, 2004
"Capire l'arte rupestre", Centro Camuno, 2007
"Studi per la lettura dell'arte rupestre", Centro Camuno, 2008
"Har Karkom. Guida ai siti principali del riscoperto Monte Sinai", cura di Gianantonio Urbani, Messaggero, 2010
"La riscoperta del Monte Sinai", Messaggero, 2010
"Maschere", Edizioni Atelier, 2012