Palazzo Ducale, Stanze di Santa Croce

Piazza Sordello, 40, Mantova

Palazzo Ducale, dimora dei signori di Mantova, è un monumentale complesso situato tra Piazza Sordello e la riva del Lago Inferiore. La «reggia» mantovana è tra le più vaste al mondo, estendendosi su una superficie di circa 34.000 mq. Fu costruita tra il XIII e il XVII secolo e rappresenta quindi, per la sua discontinuità stilistica, ma anche per la sua armonia complessiva, un'autentica particolarità architettonica. Hanno contribuito alla realizzazione i più grandi artisti di ciascun periodo: Bartolino da Novara, Antonio Pisano (il Pisanello), Andrea Mantegna e Giulio Romano. Le Stanze di Santa Croce si trovano nella Corte Vecchia, al pian terreno del palazzetto quattrocentesco parallelo alla Magna Domus. Il recupero di questi ambienti risale agli anni '20 del 1500, quando Isabella d'Este fece trasferire la sua dimora dal Castello alla Corte Vecchia, restituendole prestigio. Le stanze, in cui si trovano fregi di età diverse ed emblemi isabelliani, prendono il nome dalla chiesa tardogotica di palazzo, di cui si sono conservati pochi resti.
Palazzo Ducale, i.e the Duke of Mantua's abode is a munumntal cimplex located between Sordello Square and the Lago Infereriore. It could be mentioned as one of widest adobes all over the world (it is almost 34,000 sqare metres wide). It was built between the 13th and the 18th century, thus being, because of its stylistic discontinuity but also of its armony almost a uniqueness in architecture. The greatest artist from each hisrorical period took part to its decoration:Bartolino da Novara, Antonio Pisano (known as "il Pisanello"), Andrea Mantegna and Giulio Romano. Located on the ground floor of a 4th century old building, parallel to the Magna Domus, these rooms were recuperated at the beginning of 16th century when Isabella d'Este decided to transfer her apartment from Castello di San Giorgio to the ground floor of the Corte Vecchia, thus restoring its presige. The rooms, where you can find embellishments of different ages, as well as Isabelian emblems, were named after the late-gothic Palace church of which few remains.

Sito del Palazzo Ducale - Castello di San Giorgio:
http://www.mantovaducale.beniculturali.it

Eventi correlati

Luoghi correlati