12/09/1998 - Righi e Righe

Respira, non scappare

1998_09_12_113

Evento ripetuto


Violino: Monica Volta; lettura: Francesca Caprari «Respira, non scappare» me lo ripeteva soprattutto quando, durante le lezioni di violino, non rispettavo i piccoli segni che chiedevano silenzio, le pause. Per «respirare» intendeva: ammorbidire i movimenti, essere costanti nell' esecuzione, mai suonare di corsa. Le note, quando si è terminato il pezzo, lasciano rimbalzare nell' aria delle sfumature quasi impercettibili. Evaporano piano piano. E lei insisteva perchè io gustassi, provassi appieno la loro impalpabile essenza. Da "Fare la musica"

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati