09/09/2000

Serena Vitale con Carlo Fruttero

2000_09_09_086

Serena Vitale, docente di Lingua e Letteratura Russa, dimostra con le sue opere, più narrative che saggistiche, i complessi rapporti tra verità dei fatti e finzione romanzesca. Le piccole storie russe di "La casa di ghiaccio" sono basate, come il già noto "Bottone di Puskin", su documenti e rigorose ricerche storiche. La introduce e dialoga con lei lo scrittore Carlo Fruttero.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati

1Enti correlati