09/09/2001

POESIA, FIABA E PSICOANALISI


2001_09_09_179

La fiaba e la poesia spesso permettono di rappresentare paure e traumi altrimenti inesprimibili per l'individuo o per un'intera comunità. Di questi intrecci arcaici e profondi parlano la poetessa Vivian Lamarque (di cui ricordiamo "Una quieta polvere") e la psicoanalista Lella Ravasi Bellocchio, che ha dedicato numerosi interventi al tema della relazione analitica tra terapia e narrazione, tra i quali "Come il destino. Lo sguardo della fiaba sull'esperienza autistica" e "Storie di confine tra la strada e il bosco".


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati