07/09/2006

CON GLI OCCHI DI PINOCCHIO


2006_09_07_035

dai 6 ai 14 anni


Evento ripetuto


Che cosa non daremmo per trovarci nei luoghi attraversati da Pinocchio nelle sue straordinarie avventure! Il protagonista di questo spettacolo ha trovato il modo: è entrato nella casa in cui Collodi ha scritto la sua storia, e da lì ha potuto osservare le strade, i campi, le facce della gente, le vicende quotidiane che lo hanno ispirato. Tra video e racconti potremo finalmente 'vedere' il paesaggio e le atmosfere del celebre capolavoro. con Alessandro Libertini; testo e regia: Alessandro Libertini e Veronique Nah; collaborazione alla drammaturgia Giulia Molnar.

English version not available

Italiano

Con gli occhi di Pinocchio è uno spettacolo basato sull'interazione tra racconti e filmati: grazie a questa particolare formula infatti è stato possibile per gli spettatori visitare e conoscere i luoghi, gli episodi e i personaggi che hanno ispirato Carlo Collodi. Si è parlato molto anche della figura dell'autore, utilizzando divertenti aneddoti, e del rapporto che aveva con Pinocchio, ragazzino alto, esile, con un naso importante realmente esistito. All'ultimo si svela l'identità del bugiardo undicenne: il fisico Guglielmo Marconi che da bambino ha vissuto nello stesso quartiere dello scrittore. Il tutto è stato raccontato da Alessandro Libertini, che ha interpretato la parte del nipote di Marconi, unico testimone della storia da lui narrata.

1Luoghi collegati