08/09/2007 - Grammatica

LACCI CALCI, BRUME RUMBE


2007_09_08_116

dai 7 ai 9 anni


Quante parole si possono comporre usando le stesse lettere? Tantissime. Se poi ogni lettera è impersonata da un bambino, scoprirlo diventa un gioco. Antonella Ossorio, che di lettere dell'alfabeto se ne intende, dopo aver letto un poemetto dedicato alle minuscole, sfida i piccoli lettori a scovare il maggior numero di parole per creare un dizionario fatto... di bambini!


English version not available

Italiano

Siamo a Palazzo della Ragione in presenza di Antonella Ossorio che illustrerà il libro "Lacci e calci, brume e rumbe" . L'autrice inizia l'evento leggendo una storia in versi e bambini e ragazzi si fanno subito tutti attenti e silenziosi per ascoltare il racconto intitolato "Il mondo salvato dalle minuscole". Poi, dopo questa lettura si comincia a giocare: l'autrice divide gli spettatori in due squadre e distribuisce ad ognuno un cartoncino di diverso colore su cui sono stampate le lettere dell'alfabeto: lo scopo del gioco è creare parole diverse utilizzando le lettere sui cartoncini. Successivamente il gioco prosegue con una specie di mimo: due bambini alla volta salgono sul palco e mimano una parola che il pubblico deve indovinare. L'incontro si conclude con la lettura di un brano, intitolato "Il punto fermo". L'evento è stato molto seguito dal giovane pubblico, che si è dimostrato decisamente interessato a questo nuovo mondo di storie in rima.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

24Eventi collegati