10/09/2009

PICCOLE E GRANDI STORIE


2009_09_10_020

Da una parte il Federico II de "La vergine napoletana", dall'altro Teresa in bikini sulla spiaggia di Porto Garibaldi, uno dei personaggi di "L'osteria delle fole": l'uno protagonista della storia del Medioevo, l'altra della vita sociale di un paese della Bassa negli anni Cinquanta. Due personaggi di diverso spessore storico ma entrambi degni di raccontare, attraverso la penna onesta e simpatica di Giuseppe Pederiali, la storia di tutti. Lo incontra lo scrittore e amico Bruno Gambarotta. 


English version not available

Italiano

Nella magnifica sala del liceo classico Virgilio, Giuseppe Pederiali incontra Bruno Gambarotta, amico e scrittore, per raccontare storie e aneddoti che hanno caratterizzato la scrittura dei suoi romanzi storici.
Partendo da una breve introduzione nella quale specifica la differenza fra uno storico e uno scrittore di romanzi storici (con riferimenti ai grandi della letteratura italiana, in primis Alessandro Manzoni), l'autore si dilunga raccontando storie di vita vissuta, esperienza giovanili e aneddoti che hanno sempre influenzato il suo stile e il contenuto dei suoi libri.
Pederiali si sofferma poi su due personaggi: Federico II e Teresa. Il primo è il noto sovrano del Sacro Romano Impero, presente nel romanzo "La vergine napoletana", l'altra è una giovane della bassa degli anni cinquanta, protagonista de "L'osteria delle fole".

1Luoghi collegati

1Enti correlati