07/09/2011 - Pagine Nascoste

ROBERTO BOLAÑO, LA BATALLA FUTURA

2011_09_07_PN2130

Evento ripetuto

di Ricardo House, Messico, 2010, 52'
Anteprima italiana

Prima parte di una trilogia documentaria in progress dedicata all'autore cileno di "Tra parentesi", "2666" e "Il Terzo Reich", il film si occupa degli anni della giovinezza di Bolaño in Messico, dove si trasferì all'età di tredici anni e dove divenne prima un grande divoratore di libri, e poi un giovane animatore nella scena culturale degli anni '70. Amici e colleghi, attraverso lettere, ricordi e fotografie, raccontano della fondazione dell'infrarealismo nei locali del Café de la Habana a Città del Messico: un movimento di contestazione della letteratura ufficiale, che si poneva come avanguardia di rottura. Un'indagine sugli anni meno noti, eppure così ricchi di vicende e influenze, di uno scrittore che ha lasciato troppo presto incompiuta la sua opera.

L'evento "Pagine Nascoste" di Mercoledì 7 Settembre ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente non era prevista la partecipazione del regista Ricardo House.

English version not available

Il regista cileno ma messicano d'adozione Ricardo House porta in anteprima nazionale a Festivaletteratura la prima parte di una trilogia dedicata al compianto poeta e scrittore cileno Roberto Bolaño (1953-2003), che nel Messico di metà anni '70 fu tra i fondatori del Movimento Infrarealista, sorta di 'dadaismo aggiornato e localistico' che ebbe al proprio interno anche il Nobel Octavio Paz.
Irriverente e contraddittorio, Bolaño viene qui ricordato dal padre e dagli amici più cari, artisti che come lui condividettero quel momento storico: immagini sfocate le loro, un po' lontane, evocate anche da alcune lettere che mantengono viva la memoria di questo grande autore e soprattutto che ne restituiscono l'autonomia poetica, specificità che lo contraddistingue ancora oggi. Un documentario, sostiene House prima della proiezione, che permette di scrutare da lontano quella che è stata la formazione giovanile di Bolaño; attraverso un gioco di ombre e susseguirsi di ricordi, House ripercorre uno spaccato di vita di Bolaño, per vivificarne i tratti prettamente 'umani'. 

1Persone correlate

1Luoghi collegati

17Eventi collegati