Latinoamericana

rassegna

Terra dell'Eldorado, magica e primitiva, luogo della palingenesi rivoluzionaria e delle piú feroci dittature, l'America Latina è un continente abbondante di storie, che ha generato una letteratura rigogliosa, in cui è riconoscibile un'identitá comune, nonostante le differenze nazionali. In un'edizione che vede un'eccezionale presenza di autori provenienti dai paesi d'oltreoceano, Festivaletteratura propone Latinoamericana, un'isola di postazioni informatiche allestita quest'anno dall'Archivio di Festivaletteratura nel mare aperto della Tenda dei Libri di Piazza Sordello. Per tutta la durata della manifestazione il pubblico avrá l'opportunitá di ascoltare le registrazioni e di vedere le immagini relative agli incontri che hanno visto protagonisti, dal primo Festival a oggi, alcuni dei maggiori esponenti della cultura di quei paesi: Eduardo Galeano, Luis Sepúlveda, Antonio Skármeta, Carlos Fuentes e moltissimi altri.

Inoltre, durante i giorni del festival, presso la postazione sono previsti appuntamenti giornalieri con gli ospiti latinoamericani del festival, che forniranno al pubblico pillole di un loro personale "libero manuale di letteratura latinoamericana".

In occasione dell'evento sarà presente all'edizione 2013 di Festivaletteratura anche il fotografo Daniel Mordzinski, che da oltre trent'anni ritrae i protagonisti della letteratura latinoamerica e internazionale.