09/09/2011

THE FROZEN BOY

2011_09_09_129

dai 13 ai 16 anni

Lo spettacolo racconta di un'amicizia forte e particolare, quella tra Robert Warren, lo scienziato che ha alle spalle un matrimonio naufragato e la morte di un figlio e che ha dedicato la sua vita agli studi che hanno portato alla realizzazione della bomba atomica e Jim, "The Frozen Boy", un ragazzino che lo scienziato trova imprigionato in una lastra di ghiaccio in Groenlandia. Tra fughe disperate alla ricerca di luoghi perduti e ricordi, a volte dolci e a volte strazianti, due vite, due percorsi si incontrano. Robert scoprirà, grazie a Jim, che a volte in una vita ci è concessa una seconda possibilità.
Accompagnamento alla tastiera di Mattia Guerra.

English version not available

Italiano

Sottofondo di pianoforte, la storia di "The Frozen Boy" di Guido Sgardoli e a far da cornice la voce coinvolgente ed intrigante di Pino Costalunga per un libro che accosta il cardiopalma emotivo all'acuta osservazione del paesaggio. Sgardoli ci presenta la tavolozza da cui ha intinto i colori per intraprendere il proprio percorso interiore alla scoperta di se stesso. 
Dal precipizio su cui si trova Robert Warren, sul ciglio della vita, circondato da un bianco senza inizio né fine che confonde tutto, al blu delle strade di un viaggio alle verdi brughiere rigogliose dell'Irlanda, per ritrovare la pace e la speranza ed aiutare il protagonista ad intraprendere una nuova vita con 'il ragazzo dei ghiacci' Jim.
Per ricordarci che, a volte, nella vita ci è concessa una seconda possibilità.

1Luoghi collegati