11/09/2011

LA CENA DEI BUGIARDI

2011_09_11_293

Con Pellegrino Artusi e Carlo Collodi

Metti una sera a cena a Firenze con Fabio Picchi e altri due fiorentini, uno d'adozione e uno di nascita: il Collodi, figlio di un cuoco, e l'Artusi innamorato di tutte le cuoche e tutti i cuochi che incontra. Il primo che non rinuncia a parlare di cibo ad ogni pagina narrante del suo burattino, l'altro che con spirito illuministico-positivista cerca di mettere ordine nelle proprie e altrui conoscenze, aiutato dalla sua governante Marietta e dal suo cuoco Francesco. Mentre un'esilarante Maria Cassi, come una folle poco Fata Turchina racconta e canzona con amore la città che ha accolto i due scrittori, le loro opere e i loro perché, interpretando anche le 'ricette' di cui parlano i tre bugiardi mangiatori.

English version not available

Italiano

Nell'ultimo giorno del Festivaletteratura, il Teatro Bibiena ospita Maria Cassi e Fabio Picchi per uno spettacolo ad alto tasso di fiorentinità. Con la 'collaborazione' di due numi tutelari del calibro di Carlo Collodi e Pellegrino Artusi, l'attrice e lo chef parlano della loro città, dei suoi abitanti e dei molti modi che essi hanno di essere 'fiorentini'. Mentre la Cassi balla, canta e racconta Firenze, Fabio Picchi svela le origini de "Le avventure di Pinocchio" e de "La scienza in cucina o l'arte di mangiare bene", nati quando Carlo Lorenzini (il padre di Collodi), Pellegrino Artusi ed il bisnonno di Fabio Picchi si ritrovavano a Firenze per bere e giocare a carte. Il mix tra l'incontenibile esuberanza di Maria Cassi e l'aplomb di Fabio Picchi risultano irresistibili e strappano più di una fragorosa risata al pubblico mantovano.

1Luoghi collegati