09/09/2012

SCRIVERE UN FIUME

2012_09_09_214

Per raccontare un fiume occorre una scrittura ampia, accogliente, capace di raccogliere tutto quello che il corso d'acqua porta con sé. E se il fiume è il Po, la portata è immensa: ecco affiorare miti tramandati dall'antichità classica, storie e credenze popolari, una fila sterminata di città e paesi ricchi di storia, persone semplici, matti, scrittori. Partendo dalla sorgente sul Monviso e scendendo fino all'ampio delta adriatico, Guido Conti ha cercato di ricostruire minuziosamente la geografia umana e letteraria di questo fiume che ha segnato l'immaginario dell'Europa fin dalla notte dei tempi. Nel suo intervento al Festival, l'autore di "Il grande fiume Po" ripercorre il lungo lavoro di ricerca che gli ha permesso di ricostruire l'ininterrotto gioco di rimandi tra le memorie del fiume e la sua vita presente.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Persone correlate

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati

1Enti correlati