04/09/2013 - Pagine Nascoste

SHAKESPEARE. THE HIDDEN TRUTH

2013_09_04_PN2100

di Jørgen Friberg, Norvegia, 2012, 105'

Anteprima italiana

Petter Amundsen, organista norvegese e studioso letterario autodidatta, sostiene caparbiamente, ma inascoltato, che Francis Bacon sia l'autore di molti testi attribuiti a Shakespeare, e che nelle due più importanti edizioni delle sue opere, risalenti al XVII secolo, ci siano addirittura indizi che rivelerebbero la posizione di un tesoro segreto, lasciati a suo parere dai Rosacroce. A confutare le sue affascinanti ma strampalate teorie è Robert Crumpton, attore inglese che difende il primato del bardo di Stratford-upon-Avon. I due rivali intraprendono un viaggio nel passato, per consultare documenti dimenticati e prove inedite, e cercare insieme la verità.

English version not available

Al Festivaletteratura 2013 anteprima italiana per il film documentario di Jørgen Friberg sulla teoria che, da alcuni anni, sta facendo discutere mondo accademico (poco) e crittologi (tanto).

 "Shakespeare: the hidden truth" nasce dopo il successo delle 4 puntate registrate per la televisione norvegese e due libri di Petter Amundsen su cosa in realtà si nasconda dietro l'opera del 'bardo'. Un documentario che spiega la teoria dell'autodidatta norvegese, organista, maestro di sci e soprattutto massone, contrapponendolo al dottorando Robert Crumpton che sta concludendo la sua tesi su Shakespeare. Interessante anche l'espediente narrativo usato, che porta lo spettatore a seguire il percorso di Crumpton, da molto scettico fino a partire per il Canada per scavare in una palude alla scoperta di cosa si nasconde sotto una roccia, un vero road movie.

 Ma passiamo alla teoria... Analizzando il "First Folio", che viene riconosciuto come la prima pubblicazione delle opere di Shakespeare, Amundsen scopre indizi di steganografia, cioè quella tecnica che ha come obbiettivo nascondere il messaggio e non solo il suo contenuto come invece fa la crittografia. Continuando la sua indagine rinviene l'utilizzo di diversi tipi di codici cifrati, che non solo rivelano chi in realtà abbia scritto le opere del 'bardo', ma anche dove probabilmente è nascosto il tesoro dei Rosa Croce, il leggendario ordine segreto.

 Il dibattito sull'esistenza o meno di Shakespeare è in corso da secoli, ma Amundsen si spinge molto oltre creando un complicatissimo intreccio fra letteratura, massoneria e religione che storicamente prende origine dalle crociate, ma che in realtà ha radici nell'albero della vita della Cabala.


1Luoghi collegati

19Eventi collegati