05/09/2014

LABORATORIO DI MAGNETISMO RIVOLUZIONARIO

2014_09_05_123

«È giunto il tempo per la rivoluzione di cui ha bisogno la Francia. Ma (...) per riuscire nell'intento occorre ammantarsi di mistero» (Nicolas Bergasse, primo discepolo di Franz Anton Mesmer). Nel teatro della Rivoluzione Francese si aggirano eroi e fantasmi. Sui tetti e nelle piazze, ad animare gli scontri è una forza misteriosa, un fluido mesmerico che muove i destini oscurando i lumi della ragione. La fertile interazione tra magia e letteratura che attraversa L'armata dei sonnambuli culmina in questo laboratorio in cui l'illusionismo si fa storytelling. Al grido di «magia al popolo!» il romanzo dei Wu Ming si trasforma in una fantasmagoria di letture, esperimenti di mesmerismo, gag illusionistiche, proiezioni multimediali, incursioni storiche e giochi di prestigio. Regia di Carlo Bono, con Ferdinando Buscema, Angelo Cauda, la sonnambula Nella Zorà e Beppe Brondino.

English version not available

Italiano

L'evento è stato seguito in diretta su Twitter

1Luoghi collegati