06/09/2014 - Lavagne. Anatomia di una frase

FILASTROCCHE MECCANICHE. APPUNTI PER INFINITE ACROBAZIE LINGUISTICHE

2014_09_06_LAV1830

Nel 1973 Gianni Rodari pubblica La grammatica della fantasia. Il titolo del libro suona come un ossimoro, probabilmente per colpa di quell'approccio scolastico normativo che concepisce la Grammatica (solo) come 'lista di prescrizioni': questo si può dire, questo non si può dire. Rodari addomestica e ingentilisce quest'idea normativa, applicandola al potenziale innato e inesauribile che si può sviluppare dalla predisposizione al gioco e alla parola di cui sono dotati tutti gli esseri umani fin da bambini. Da questa intuizione, con l'ausilio della linguistica formale e di alcuni risultati della ricerca in ambito neuroscientifico, Cristano Chesi propone una 'grammatica delle filastrocche', per imparare a produrre poesie... a macchina!

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Persone correlate

1Luoghi collegati

13Eventi collegati