07/09/2014

SI CONTA E SI RACCONTA CHE C'ERA UN POZZO DELLE MERAVIGLIE

2014_09_07_222

Fiabe di reginelle e di reucci, fate e animali, giganti e mammedraghe, diavoli e maghi; storie di sciocchi e furbi, amori e dispetti, botole e sotterranei, travestimenti e fughe e poi ancora giardini e fontane, fichi e melagrane, sale e zafferano, olio e basilico, ricotta e sangue... Dalla Sicilia, le fiabe di Giuseppe Pitrè, che Calvino considerava le più belle «che l'Italia possieda».

Venite a scoprirle con Bianca Lazzaro, editor e traduttrice dal siciliano, e a sentirne qualcuna dalla voce del maestro Mimmo Cuticchio.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati