11/09/2015

NEW YORK/ROMA, ANDATA E RITORNO

2015_09_11_083

«Nella mia testa esistono praticamente due universi paralleli», confessa Francesca Marciano. Da tempo, l'affermata artista romana vive una vita scissa tra differenti realtà: quella di scrittrice a New York e quella di sceneggiatrice in terra natia. Il cambiamento linguistico ha scandito i diversi momenti del suo continuo peregrinare, che l'ha vista altresì vestire i panni di attrice e regista, prima di approdare alla narrazione su carta. Raccontare storie le riesce naturale, e ancora di più farlo in inglese: negli Stati Uniti, dove si è trasferita giovanissima, i suoi romanzi riscuotono un enorme successo e scrittori come Jhumpa Lahiri e Gary Shteyngart hanno speso parole entusiastiche nei confronti del suo lavoro. E in Italia invece? L'autrice di "Isola grande, isola piccola" e "Casa rossa" analizzerà la situazione - in italiano, beninteso - insieme al giornalista Stas' Gawronski.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati

1Enti correlati