12/09/2015

GUIDAMI TU, CHOPIN

2015_09_12_171

ragazzi dai 10 anni

Mi Studio la Polacca... e d'Improvviso un Valzer Notturno ci travolge... Perché? Perché Fryderyk Franciszek Chopin aveva il corpo a Parigi ma il cuore a Varsavia, aveva un naso che usciva dai dipinti, aveva una morosa con il nome di un uomo, aveva le dita storte e soprattutto... viaggiava in camion. Non si spiegherebbe altrimenti il perché della sua straordinaria diffusione in tutto il mondo, e della speciale e profonda compagnia che fa a chi lo ama. Il compositore e musicologo Giovanni Bietti dialoga con lo scrittore e ascoltatore Matteo Corradini (Improvviso scherzo notturno) per raccontarci con parole ed esempi musicali il più straordinario compositore della storia del pianoforte. Due punti di vista diversissimi, un racconto a due voci con inserti suonati. Suonati, proprio così.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati

1Enti correlati