13/09/2015

CINQUANTA SFUMATURE DI BIANCA

2015_09_13_249

Cosa c'entra Bianca Pitzorno con l'erotismo? I tanti lettori che legano il nome della scrittrice alle storie di Lavinia e Clorofilla, della bambinaia francese, di Eleonora d'Arborea, saranno un po' sconcertati. Niente paura, il nuovo romanzo della Pitzorno, La vita sessuale dei nostri antenati, non è un saggio universitario di socio-etno-antropologia, ma un'opera di fiction sulle donne e per le donne, un coinvolgente romanzo che ci illumina sul fatto che non bisogna essere dei maniaci sessuali per pensare a certe cose. In fondo il concetto è semplice: senza l'attività dei nostri antenati il genere umano si sarebbe estinto. Incontra questa Pitzorno inedita lo scrittore e italianista Nicola Gardini (Lacuna. Saggio sul non detto).

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati