07/09/2017 - Una città in libri

UNA CITTÀ IN LIBRI. BUENOS AIRES

Evento ripetuto

Tra la letteratura e Buenos Aires c'è un rapporto intimo, quasi fisico: «le strade di Buenos Aires», scriveva Borges, «ormai sono le mie viscere». Qui, nel ventre del poeta, affacciata sul RÍo de la Plata, si sposta quest'anno la città in libri di Festivaletteratura. Saranno - oltre a Borges - Roberto Arlt, Julio Cortázar, Leopoldo Lugones, Silvina Ocampo, Ernesto Sábato, Osvaldo Soriano e molti altri scrittori a indicare con precisione le strade, i teatri, i caffè da frequentare attraverso i loro libri lasciati in lettura presso la Tenda dei Libri. Sono infatti oltre centocinquanta i volumi selezionati da Luca Scarlini, Francisco Amaya e Dante Liano messi a disposizione per perdersi nel luminoso e dolente immaginario porteño. Un qualificato servizio di guide alla città in libri - formato da esperti di letteratura ispano-americana - faciliterà anche quest'anno la consultazione della biblioteca. Con il sostegno dell'Ambasciata Argentina in Italia, di Casa Argentina e dell'IILA (Organizzazione Internazionale italo-latino americana).

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati