07/09/2017

IL LUOGO DELL'INCONTRO

2017_09_07_050

Festivaletteratura è fatto di incontri. Questo stesso programma altro non è che un calendario che definisce luoghi e occasioni perché autori e lettori possano finalmente ritrovarsi intorno a temi, sogni, visioni che danno forma e vita ai libri. Questa dimensione di relazione e scoperta, così importante per chi si avvicina da 'spettatore', lo è altrettanto per artisti e scrittori. Inediti sodalizi, progetti creativi, opere a quattro (o più) mani, nuove avventure intellettuali nascono proprio in quei luoghi che permettono di incrociare le proprie strade, spesso in modo inatteso e imprevedibile. Perché l'incontro accada occorre però saper creare la scena e predisporre gli animi. Della forza generativa degli incontri e degli straordinari artisti e scrittori incontrati fortunatamente lungo il proprio percorso parlano Francesca Alfano Miglietti, docente all'Accademia di Brera e tra le più vivaci organizzatrici di eventi, mostre e altre situazioni nel campo dell'arte contemporanea, e Silvio Perrella, critico letterario e autore di "Insperati incontri". L'evento 050 ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente il suo svolgimento era previsto presso il Conservatorio di musica Lucio "Campiani".

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati