09/09/2017

IO (ABITO)

2017_09_09_148

Il rapporto tra corpo, abito e immaginario che da quest'ultimo è veicolato appare dialettico e mutevole, continuamente attraversato dagli stimoli generati dal contesto socio-culturale di riferimento. Leggerne le sfumature significa individuare processi che influenzano la quotidianità di ognuno, anche di coloro che si dichiarano immuni dai dettami della moda. Ne discuteranno insieme Benedetta Barzini, giornalista e docente autrice di "Storia di una passione senza corpo", e Gabriele Monti, ricercatore autore di "In posa. Modelle italiane dagli anni cinquanta a oggi".

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati