LA BANDIERA DEL MIO PAESE HA DUE COLORI

"Lavorando nelle fabbriche/spazzando i pavimenti/eroi ed eroine sconosciuti/hanno aperto la via" cantavano nel lontano 2000 gli Asian Dub Foundation a proposito delle prime aggregazioni di immigrati asiatici insediatesi in Inghilterra; pochi anni più tardi lo scrittore Nadeem Aslam avrebbe raccontato, con grande precisione di dettagli, della condizione delle comunità pachistane nel Regno Unito (Mappe per amanti smarriti), ricostruendone il contesto islamico in un paese europeo. Con una coraggiosa denuncia sociale e intergenerazionale, l'autore di Note a margine di una sconfitta e Il libro dell'acqua e di altri specchi ha sempre saputo trasporre sulla pagina la realtà che lo circonda, contaminata da fondamentalismo religioso, odio verso le minoranze e violenza contro le donne; una realtà che troppo spesso fa sentire straniero e indesiderato chi vive nel posto che ormai chiama casa. Dialoga con lui la giornalista Francesca Caferri.

L'autore parlerà in inglese. Interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati