07/09/2019 - Accenti

IL LINGUAGGIO DEI MEDIA, GLI STEREOTIPI E LE DISCRIMINAZIONI DI GENERE

2019_09_07_ACC1700

L'Italia rimane un paese fortemente sessista. Troppo spesso giornali e TV finiscono per consolidare un'attitudine 'normalmente' discriminatoria arrendendosi a un linguaggio permeato di cliché e pregiudizi ormai d'uso comune e apparentemente innocui. Franco Grillini, storico fondatore di Arci Gay, e Barbara Mapelli, studiosa di culture di genere, tracciano un quadro della situazione insieme a Maria Teresa Celotti, delegata Pari opportunità Ordine giornalisti Lombardia.

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

30Eventi collegati