UN MARE D’INTELLIGENZA

A molti sarà capitato di guardare con stupore uno dei numerosi video che si trovano in rete, relativi a taluni affascinanti comportamenti di polpi e seppie. Essi sembrano far percepire un'intelligenza grandemente sviluppata, che siamo soliti attribuire unicamente ai mammiferi. Il filosofo della biologia e scrittore australiano Peter Godfrey-Smith (Altre menti, Metazoa) è stato definito "un palombaro immerso nella scienza" e da tempo conduce i suoi lettori in viaggi ideali nelle profondità marine, alla scoperta di sistemi neurali, biologici e sociali di forme di vita lontane dall'essere umano moderno. Il problema della coscienza è di difficile dibattito e risoluzione, fatichiamo ad attribuirla a specie a noi filogeneticamente vicine e il campo di indagine sembra diventare ancora più misterioso se ci si inoltra lungo rami evolutivi più distanti. Insieme allo zoologo Ferdinando Boero (Ecologia della bellezza), Godfrey-Smith – in collegamento streaming – illustrerà il suo viaggio sottomarino alla ricerca del processo di "esperienza cosciente" nella mente animale.

L'autore parlerà in inglese, con interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati

1Enti correlati