D'Alò, Enzo

Persona

Enzo d'Alò è regista, sceneggiatore e musicista. Nel 1996 ha esordito al cinema con la regia del film d'animazione "La freccia azzurra", col quale si è aggiudicato due Nastri d'Argento e il David di Donatello per la migliore colonna sonora, composta dal cantautore Paolo Conte. Nel 1997, in collaborazione con Osvaldo Cavandoli (autore della "Linea"), si occupò della regia della serie TV dedicata alle avventure della Pimpa. Nel 1998 diresse il suo maggiore successo, "La gabbianella e il gatto", basato sul romanzo "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" dello scrittore cileno Luis Sepulveda; il film d'animazione ottenne grande successo di pubblico e critica e vinse un Nastro d'argento e il premio del pubblico al Festival del cinema di Montreal. Successivamente ha diretto "Momo" (2002), tratto dall'omonimo romanzo di Michael Ende, e "Opopomoz" (2003), curiosa rivisitazione fiabesca della tradizione del presepe nella cultura partenopea.

English version not available

Bibliografia

"La lanterna magica. Il cinema d'animazione a scuola", SEI, 1987
"Opopomoz. Il libro del film", Emme, 2003
"Il principe della città di sabbia", con Pierdomenico Baccalario e Gaston Kaborè, Mondadori, 2008