Kureishi, Hanif

Persona

Hahif Kureishi al Festivaletteratura - ©Festivaletteratura

È nato a Londra da padre pakistano e madre inglese. Ha iniziato presto a scrivere per il teatro, vincendo nel 1980 il Thames Playwright Award con la commedia "The Mother Country". Il suo primo testo teatrale, "Soaking Up the Heat" viene prodotto dal London's Theater Upstairs nel 1976. Il suo primo romanzo, "The Buddha of Suburbia" (Il Budda delle periferie, Bompiani) è del 1990. Per Stephen Frears ha scritto le sceneggiature di "My Beautiful Laundrette" (1985), pubblicata in italiano nel 1994, per cui è stato candidato al Premio Oscar, e di "Sammy and Rosie vanno a letto" (1987). Nel 1990 ha diretto il suo primo film, trasposizione del suo romanzo "London Kills Me" (mai distribuito in Italia, anche se ne è stata pubblicata la sceneggiatura nel 1993). Da "Nell'intimità" (Bompiani, 1998) è stato tratto l'omonimo e premiato film diretto da Patrice Chéreau. Sua è anche la raccolta di racconti "Love in a Blue Time" (Bompiani, 1996) a cui si ispira il film "Mio figlio il fanatico", diretto da Udayan Prasad. Al centro della sua produzione narrativa sono la vita degli emigrati asiatici e delle periferie suburbane.

A British novelist and scriptwriter with Pakistani roots on his father's side, he started as a playwright and won the Thames Playwright Award for his 1980 comedy The Mother Country. His fame owes much to "My Beautiful Laundrette" (1985), published in Italian in 1994, and its successful screen adaptation directed by S. Frears which gained him a nomination to the Oscar. In 1990 he directed his first movie, "London Kills Me", which has not been distributed in Italy although the script has been available in Italian since 1993. His work is often focused on the life of Asian immigrants in British society and suburbia.

Bibliografia

"Il Buddha delle periferie", Mondadori, 1990 (Bompiani, 2007)
"Londra mi uccide", Anabasi, 1993 (Baldini&Castoldi, 1997)
"My Beautiful Laundrette", Anabasi, 1994 (Baldini&Castoldi, 1996)
"The black album", Bompiani, 1995 (2002)
"Love In A Blu Time", Bompiani, 1996 (2001)
"Coccinelle a pranzo", Mondadori, 1997 (2004)
"Sammy e Rosie vanno a letto", Baldini&Castoldi, 1998
"Nell'intimità", Bompiani, 1998 (2008)
"Amore blu", Bompiani, 1998
"Da dove vengono le storie?" , Bompiani, 1999
"Mezzanotte tutto il giorno", Bompiani, 2000 (2001)
"Goodbye Mother", Bompiani, 2001
"Il dono di Gabriel", Bompiani, 2001 (2005)
"Otto braccia per abbracciarti. Riflessioni sulla politica", Bompiani, 2002 (2004)
"Notte senza fine", con A. Maalouf e B.J. Tahar, Bompiani, 2004
"The mother", Bompiani, 2004
"Il mio orecchio e il suo cuore", Bompiani, 2004
"Il corpo e sette racconti", Bompiani, 2005
"La parola e la bomba", Bompiani, 2006
"Ho qualcosa da dirti", Mondolibri, 2008 (Bompiani, 2009)
"Il declino dell'Occidente", Bompiani, 2010