Culicchia, Giuseppe

Persona

Giuseppe Culicchia al Festivaletteratura 2021 - ©Festivaletteratura

Ormai considerato una delle voci più autentiche della narrativa italiana degli ultimi anni è stato scoperto da Pier Vittorio Tondelli che aveva pubblicato alcuni suoi racconti nell'antologia "Papergang-Under 25". Ispirato da autori come Hemingway, Carver, Bukowski e Brett Easton Ellis, ha esordito nel 1994 con "Tutti giù per terra", romanzo che si è rivelato uno dei casi letterari più sorprendenti degli ultimi anni ed è stato vincitore dei Premi Montblanc e Grinzane Cavour. In esso lo scrittore racconta le vicende di un giovane poco più che ventenne, Walter, che affronta le paure, le incertezze e la fragilità del mondo giovanile nella Torino di fine anni Ottanta con perplessità, disillusione e soprattutto un'irresistibile ironia. Davide Ferrario ne ha tratto l'omonimo film interpretato da Valerio Mastandrea. Le avventure di Walter proseguono in "Paso doble", 1995. I suoi libri sono stato tradotti in Francia, Germania, Olanda, Grecia, Spagna, Catalogna e Russia. Giuseppe Culicchia collabora con numerose riviste e quotidiani, tra cui "La Stampa".

One of the most authentic representatives of the contemporary Italian fiction, he was discovered by Pier Vittorio Tondelli, who published some of his short stories in the "Papergang-Under 25" anthology. Inspired by famous writers such as Hemingway, Carver, Bukowski and Brett Easton Elllis, he became famous in 1994 with the hilarious novel titled "Tutti giù per terra", an amazing success which was awarded the Montblanc and the Grinzane Cavour Prizes. It is about a young man in his twenties, Walter, who lives in Turin at the end of the Eighties facing the fears, the uncertainties, and the frailty of being young in late 80's Turin with perplexity, disillusionment and, above all, with an irresistible irony. The novel was made into a movie directed by Davide Ferrario and interpreted by Valerio Mastrandea. Walter's stories go on in "Paso Doble", 1995. Culicchia's books have been translated into French, German, Dutch, Greek, Spanish, Catalan and Russian. He writes for many magazines and newspapers, including "La Stampa".

Bibliografia

"Tutti giù per terra", Garzanti, 1994
"Paso doble", Garzanti, 1995
"Bla bla bla", Garzanti, 1997
"Clash", con Campo Alberto, Giunti, 1998
"Ambarabà", Garzanti, 2000
"A spasso con Anselm", Garzanti, 2001
"Liberi tutti, quasi", Garzanti Libri, 2002
"Il paese delle meraviglie", Garzanti Libri, 2004

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana