Sermonti, Vittorio

Persona

Vittorio Sermonti, nato a Roma nel 1929, è studioso di letteratura, attore e scrittore. Laureato a Roma in Lettere, ha fuso il suo interesse per le professioni di studioso, traduttore, docente, con il rapporto fra la scrittura e la viva voce; numerosissime opere - dalla poesia petrarchesca alla titanica "Commedia" di Dante - sono state da lui recitate davanti a un grande numero di spettatori. Dal 1985 ha iniziato ad occuparsi di Dante, curando, fra il 1987 e il 1992, sotto la consulenza scientifica di Gianfranco Contini e poi di Cesare Segre, un ciclo di trasmissioni radiofoniche serali, sulla terza rete, riguardanti la Divina Commedia: trasmissioni dalle quali ha poi sintetizzato i commenti, canto per canto, esposti in tre volumi pubblicati dalla Rizzoli. Fra il 1995 e il 1998, ha raccontato e letto i cento canti della "Commedia" nella Basilica di S. Francesco a Ravenna, dove è sepolto il poeta e nel 1998 la Città di Ravenna gli ha conferito la cittadinanza onoraria. Dal 1996 è membro dell'Accademia Virgiliana di Mantova e dal 1998 è componente del comitato d'onore della Società Dante Alighieri di Parigi.

English version not available

Bibliografia

"La bambina Europa", Sansoni, 1954
"Giorni travestiti da giorni", Feltrinelli, 1960
"Novella storica su come Pierrot Badini sparasse le sue ultime 2cartucce", Garzanti, 1968
Ho bevuto e visto il ragno, cento pezzi facili", Il Saggiatore, 1999
"Sempreverdi", Rizzoli, 2002
"L'Inferno di Dante", Rizzoli, 2006
"Il Purgatorio di Dante", Rizzoli, 2006
"Il Paradiso di Dante", Rizzoli, 2006
"La Commedia di Dante", Rizzoli, 2006
"L'Eneide di Virgilio", Rizzoli, 2007 (2008)
"Il vizio di leggere", Rizzoli, 2009